Non posso permettermi un cavallo bianco per andare dalla mia Lei, cosi’ viaggio con il treno. Sul treno trovo sempre il tempo di fare un sacco di cose: leggere, giocare col ds, ascoltare musica, pensare, riflettere; inoltre c’e’ quella simpatica vocina che ad ogni stazione ti tiene compagnia e che all’incirca dice "attenshon plis in fiu minuts uiuierrai in [cittarandom] steshon". Passo un pomeriggio tranquillo, cercando di spiegare un po’ di analisi a chi neanche sa fare le addizioni con le frazioni. Poi ceno da mio fratello che ormai ha imparato a cucinare e mi prepara la frittata con le salsicce, crude, ma non fa niente perche’ e’ buona lo stesso. Guardiamo la tv, poi lui va a lavoro e io vado a nanna. La mattina lo sveglio solo quando ormai e’ ora di prendere il treno, mi chiede se voglio mangiare qualcosa per pranzo, ma io mi sono gia’ abbbuffato di bucaneve. Continuo a pensare che non possa esserci fratello migliore di lui.
Proseguo per Milano C.le e da qui in poi c’e’ poco da raccontare che non sia vietato ai minori di 18. La sera telefono a casa per dire che va tutto bene, ma sono le cose a casa a non andar bene. Mia madre e’ caduta con le scale. Si’, con le scale, non dalle scale, tutta colpa di una forte ventata. Nonna parla di un ciclone, ma so che lei esagera sempre un po’. Mio padre dice che non e’ nulla di grave, ma so che lui tende a nascondere la verita’ per non farti preoccupare. Cosi’ domenica parto piu’ o meno presto e senza pranzo, ma con addosso ancora il suo odore. Sul viaggio di ritorno trovo della gente molto simpatica: un ragazzo della mia eta’ che si fa accompagnare dalla madre ad un concorso per entrare in qualche forza militare e dalla dubbia posizione politica, e un controllore con l’hobby di rompermi i coglioni. Devo aspettare un’ora IN Ancona per tornare a casa, ma in quest’ultimo tratto il cielo mi mostra alcune delle sue tonalita’ piu’ belle, fra cui uno strano giallo intenso. Solo allora penso che forse le mie sono allucinazioni dovute al forte odore di urina in quest’ultimo treno.
Annunci

8 pensieri su “

  1. Sheika

    azzo mi spiace per tua madre,spero sia nulla di grave…cmq ciclone e’ esagerato, ma tirava un gran bel vento sabato, mi muoveva tutta la macchina quando soffiava al massimo della forza ;_;

    Rispondi
  2. LightingCloud

    “e da qui in poi c’e’ poco da raccontare che non sia vietato ai minori di 18”
    :mook:
    ♥♥♥♥♥
    mi dispiace per tua madre é_é spero stia bene, in effetti anche qui tirava un vento della malora…

    Rispondi
  3. utente anonimo

    niente, avevo scritto uguali identiche le parole di sheika. sul serio, spero non sia una cosa grave gino, stai vicino a monih ma anche a tua madre :C

    usti, invidio il rapporto che hai con tuo fratello…non dico che il mio sia all’opposto, è solo che a furia di stare quasi sempre assieme a casa passiamo dalla stessa lunghezza d’onda al desiderio di ucciderci in un attimo [vedi mio ultimo post sul blog], e le litigate sono quasi giornaliere. boh, dovremmo cambiare tutti e due imho, ma lo sforzo non è facile da compiere.

    L’ultima parte del post è stupenda, la definirei postmodernimpressionista *Q*

    Rispondi
  4. monimoniH

    “Passo un pomeriggio tranquillo, cercando di spiegare un po’ di analisi a chi neanche sa fare le addizioni con le frazioni.”

    u_ù ma non è colpa mia se non le capisco, uff !! ♥♥

    spero stia meglio tua mamma ;*; ti amoro ♥

    Rispondi
  5. Comatose

    Mannaggia, ‘ste cose succedono sempre nei momenti meno opportuni ._. Spero che ora tua mamma stia bene, chu :*

    E tu e monih siete dolciosi come sempre ♥

    Rispondi
  6. utente anonimo

    “Spero tua mamma stia presto meglio”, te l’ho già detto in pvt. E… anche che, secondo me, tuo fratello è una persona splendida, come te, te l’ho già detto… Aggiungo solo che il tuo modo di scrivere, così genuino, mi fa morire. Ti amoro anch’io, Gino *cuore* Anche se non ci sentiamo quasi più, so che ci sei e mi basta =D [Musa’]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...