Mettiamo caso che io abbia un mazzo di carte in ordine e inizi a mischiarlo. Qualcuno di voi scommetterebbe che una volta mischiato esso sia ancora in ordine? Naturalmente no. Perche’ no? E’ molto semplice: la configurazione per cui un mazzo di carte e’ in ordine e’ quella in cui le carte sono ordinate dall’asse al re e teniamo conto che non importi l’ordine del seme. In questo caso sono ben 4! = 24 le configurazioni per cui le carte risultano ordinate. Peccato che le configurazioni totali che un mazzo puo’ assumere sono 52! ovvero 8,0658175 * 10^67, circa. In termini meno matematici, questo significa che il disordine e’ molto piu’ probabile dell’ordine, poiche’ per un sistema la configurazione di ordine e’ una, tutte le altre sono disordine. Se al vostro ritorno trovate la camera in disordine, non vi stupite piu’ di tanto, ma se la trovate in ordine siete sicuri che ci e’ passata vostra madre che ha speso energia per rimetterla in ordine.

Annunci

9 pensieri su “

  1. utente anonimo

    da questo punto di vista potrei lasciare in disordine perenne la mia camera…deve esserci una possibilità su 8,0658175 * 10^67 che un giorno vi rientri e la ritrovi magicamente riordinata da sola.
    k, da oggi farò così, grazie dell’idea D:

    Rispondi
  2. Comatose

    Ecco un buon modo – discretamente scenografico ed esaustivo qb – per giustificare il proprio essere CASINARI. Bravo, complimenti !
    /sapplause

    Rispondi
  3. MusaMusa

    Lol, amorino. Secondo me dovresti scriverci un libro. Il modo in cui riesci a combinare leggi fisiche e ironia sulla quotidianità è qualcosa di meraviglioso *_*

    Rispondi
  4. utente anonimo

    Grande! L’ordine è uno e tutto il resto è disordine. Illuminante. Ecco perchè il disordine regna sovrano. E’ come dire che voglio che la mia vita sia in un certo modo e basta e tutte le occasioni alternative ti passano sotto gli occhi senza che tu le colga. Oddio forse sto usando questa legge a mio uso e consumo ma è fenomenale….grazie. GUFO

    Rispondi
  5. maryrose6

    Ma anche il caos ha le sue regole, le assolute certezze e noi mamme le conosciamo bene….ahahahahhah…Ciao Geeno, si vede che sei un matematico….La matematica mi ha sempre molto affascinato, si avvicina alla filosofia cercando spiegazioni logiche che saranno forse palesi ai posteri , i quali, sicuramente, rideranno di noi… Ho appena terminato di leggere il romanzo di Writer ( CAUDIO MARTINI ) ” I RACCONTI DEL RIPOSTIGLIO “, te lo consiglio per una lettura estiva….Ciaoooooooooooooooo

    Rispondi
  6. maryrose6

    ahahahahhah…hai ragione…chiedo umilmente scusa…un lapsus dovuto al fatto che non sono mai riuscita a scindere bene fisica da matematica…ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...