D'improvviso dal mare si alzò un vento fortissimo che ci fece entrambi vacillare. Accellerammo il passo per raggiungere prima la macchina e instintivamente le presi la mano, senza pensarci. Era il primo gesto intimo tra di noi, ma me ne accorsi solo qualche secondo dopo. Lei è così bella che continuavo a pensare: "Perchè io? Cos'ho di così speciale da piacere ad una persona del genere?". Intanto continuavo a guardarla mentre il vento le scompigliava i capelli, la sua bellezza mi lasciava senza parole, nel vero senso della parola. Difatti non dissi nulla, neanche quando poi finalmente ci baciammo riuscii a dire qualcosa di sensato.

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...