La neve che cadendo lentamente abbraccia ogni cosa indistintamente è qualcosa che trovo poetico e quasi magico. Anche se poi arrivare in dipartimento il giorno seguente a piedi non è proprio il massimo, non mi dispiace troppo. Almeno la neve spezza un po' la monotonia giornaliera che, credo, un giorno o l'altro mi ucciderà.
Pensavo comunque di provare a mettere da parte la timidezza e l'orgoglio e vedere cosa ne esce fuori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...