Alea iacta est

Sono un amante del retro-gaming. Molte volte preferisco rigiocare a cose vecchie, che conosco a memoria, piuttosto che giocare a nuovi titoli. Probabilmente questo è legato ai ricordi di tempi passati, in cui c’erano meno problemi e meno pensieri. In questa rubrica, denominata videogame belli del mio passato, vi parlo quindi di giochi a cui sono particolarmente affezionato, alcuni famosi alcuni meno.

Il primo di cui vi parlo è Devil Dice, un puzzle game del 1998 per PlayStation.

Come potete intuire dal titolo in questo gioco c’erano diavoli e dadi: lo scopo del gioco era ripulare la mappa dai dadi presenti utilizzando un piccolo diavoletto. Per farli scomparire bisognava avvicinare dadi con la stessa faccia rivolta verso l’alto, quando il numero di dadi raggiungeva il numero della faccia dei dadi (tre dadi con il numero tre rivolto verso l’alto e così via), questi iniziavano a scomparire. Durante il periodo della scomparsa si potevano aggiungere altri dadi della stessa faccia o con la faccia contenente un singolo puntino che faceva scomparire tutti gli uno dalla mappa. Più difficile da spiegare che da capire. I dadi potevano essere di diversi materiali, ciò cambiava il modo in cui si muovevano: alcuni rotolavano, altri scivolavano oppure si comportavano nell’uno o nell’altro modo a seconda se li si muoveva spostandosi sopra o sotto di essi.

C’erano quattro modalità di gioco: Battle, dove si sfidava il computer a chi faceva più punti; Puzzle (la mia preferita), dove bisognava ripulire la mappa in un numero determinato di mosse; Trial, una sorta di modalità pratica dove allenarsi; Wars, tipo Battle, ma contro altre persone, fino a un massimo di quattro, per chi aveva un multitap. Il gioco è uscito dappertutto e la versione PAL comprendeva la lingua italiana.

Non è un capolavoro, ma è un puzzle game abbastanza unico nel suo genere. Qui un piccolo video di gameplay per darvi un’idea. Sarebbe ottimo da giocare sul telefono nei tempi morti, ma non so neanche se è fattibile, suppongo solo di sì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...