Parole su schermo

É da maggio che non scrivo e prima di allora era passato più di un anno. In un anno sono successe davvero tante cose, chi deve sapere sa e chi vuole sapere ha già chiesto, non starò qui a ripetere. Scrivere mi è sempre piaciuto e qualcuno mi reputava addirittura bravo. Mi piaceva parlare delle mie passioni e cercare di trasmettere quest’entusiasmo attraverso semplici parole scritte su di un blog, che ormai fa tanto anni duemila. Mi piaceva parlare di fisica ed applicarla alla vita quotidiana, trovando assurde similitudini ed analogie. Mi piaceva e l’ho dimenticato. Scrivere era una costante e, come suggerisce il nome, le costanti dovrebbero rimanere tali, al limite possiamo cambiare punto di vista, sistema di riferimento, cosicché la costante sia sempre quella, ma con diverse unità di misura. Ecco, questo si può fare.
Tutto questo per dire che ogni tanto qua leggerete qualche nuovo articolo, riguardo qualcosa che sto studiando/leggendo/guardando/ascoltando/giocando o semplicemente qualcosa che mi andava di scrivere, e mi farebbe un immenso piacere avere le vostre opinioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...