I am become death, the destroyer of worlds.

Negli ultimi anni c’è stata un’esplosione di serie tv. Ce ne sono ormai talmente tante che è difficile stare al passo con tutte, solo poche riescono ad emergere dal rumore e grazie al passaparola si diffondono come un virus. Io, come tanti, attualmente ne seguo molte più di quelle che potrei permettermi in termini di tempo. Fra le tante, la maggiorparte note ai più, ne seguo una che mi sta particolarmente a cuore, ma che, secondo me, non ha la visibilità che merita.

manhattan

La serie si chiama Manhattan e racconta la storia, un po’ romanzandola, del progetto Manhattan, ovvero la corsa degli americani alla realizzazione della bomba atomica. La serie è incentrata sulla vita degli scienziati e delle loro famiglie a Los Alamos, il luogo segreto dove furono trasferiti per realizzare il “gadget”. Si trovano così tematiche come la libertà limitata dovuta alla necessità del segreto militare, il clima di paranoia dovuto alle probabili spie, la paura degli scienziati di star commettendo un errore. Tutte le sensazioni che ne derivano riescono ad essere ben trasmesse dagli attori, dalla regia e dalla fotografia.

Manhattan non vuole essere un documentario storico, ma più una storia basata su avvenimenti veri e recenti (è sempre giusto ricordare di cosa siamo stati capaci, purtroppo). La cosa più interessante della serie, tuttavia, è il fatto che il finale è già noto, sappiamo tutti cosa è successo a Hiroshima e Nagasaki, eppure riesce a tenere gli spettatori incollati allo schermo grazie alla storia avvincente e sempre tesa. Una serie passata un po’ in sordina, ma che non ha nulla da invidiare alle sue sorelle più conosciute. Per tutti è altamente consigliata, per i fisici è obbligatoria.

Menzione speciale alla sigla che trovo stupenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...